Xiaomi Black Shark 2 – avrà un nuovo sistema di raffreddamento a liquido?

Samsung Galaxy S10, S10+ e S10E
7 Marzo 2019
Tanti auguri WWW: il web compie 30 anni
12 Marzo 2019

Xiaomi Black Shark 2 – avrà un nuovo sistema di raffreddamento a liquido?

Xiaomi Black Shark 2 è uno dei gaming phone più attesi del momento. La settimana scorsa ha ricevuto la certificazione 3C in Cina e proprio in queste ore è spuntato su Geekbench con 12 GB di RAM e Snapdragon 855. Si tratterà, quasi certamente, della variante più potente dello smartphone.
Una differenza di questo nuovo modello rispetto al suo predecessore si riscontra nella configurazione della fotocamera. Ci troveremo davanti a una doppia fotocamera verticale che si troverà in alto a sinistra del retro dello Xiaomi Black Shark 2 e non più in posizione centrale. Per lo Xiaomi Black Shark 2 è prevista una batteria con supporto alla ricarica rapida da 27W. Lo smartphone sarà equipaggiato con un nuovo sistema di raffreddamento a liquido denominato Liquid Cool 3.0. I dettagli del funzionamento non sono noti, ma è lecito prevedere un potenziamento dei precedenti sistemi impiegati dall'azienda per tenere a bada i bollenti spiriti dei componenti impiegati nel primo Black Shark e nel Black Shark Helo.
Format (anteprima) img principale articolo 960x700 2
Format (anteprima) img principale articolo 960x700 3
Format (anteprima) img principale articolo 960x700
Xiaomi Black Shark 2
Alcune delle specifiche di Black Shark 2 sono apparse di recente su AnTuTu. Sotto il nome di “Blackshark Skywalker”, sarà alimentato dallo Snapdragon 855, includerà 8 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione. Il display avrà uno schermo con una risoluzione Full-HD+ (2340 x 1080 pixel). Non sappiamo ancora quale sarà la dimensione del display ma possiamo aspettarci che sarà più grande di 6 pollici. Dentro includerà due slot per schede SIM, una batteria più grande oltre a due fotocamere sul retro. Fuori, invece, avrà il solito design accattivante con luci al neon.
Presentazione ufficiale e Punteggio AnTuTu
Nel test, Black Shark 2 ha ottenuto un punteggio alto (359.973) ma non più elevato di quello raggiunto dal Mi 9 che si è piazzato al primo posto con 372.000 punti. Ricordiamo, però, che le unità testate prima della presentazione non sono destinate al commercio e – nella maggior parte dei casi – i modelli non sono completamente finiti. Non è, dunque, da escludere che possa far meglio successivamente. Non ci resta che attendere pochi giorni. Il nuovo smartphone Xiaomi Black Shark 2 sarà presentato in forma ufficiale in Cina il prossimo 18 marzo, come il produttore ha appena confermato attraverso il proprio profilo ufficiale Weibo.